nuove linee guida legionellosi legionella spp laborad

Nuove linee guida per il controllo della legionellosi

La Conferenza Stato Regioni, nella seduta del 7 maggio 2015, ha stilato delle nuove linee guida aggiornate per la prevenzione e il controllo della legionellosi e delle patologie correlate all’inalazione di aria o acqua contaminate dal batterio Legionella spp.

 

La legionella è un genere di batteri patogeni presenti in ambienti umidi e acquatici, compresi gli impianti di condizionamento di edifici residenziali e uffici. Questi batteri possono provocare patologie polmonari gravi e potenzialmente letali.

Le nuove linee guida per la prevenzione e il controllo delle legionellosi introducono numerose novità rispetto alle precedenti linee guida. Fra queste, una delle pincipali novità introdotte con il nuovo documento è l’obbligo di redigere un Piano scritto di controllo, per i gestori di strutture turistico-ricettive (es. alberghi, hotel, motel, bed & breakfast, ostelli, agriturismi, affittacamere, case per ferie, case vacanze rifugi, bivacchi, campeggi, beauty farm, residenze storiche ecc), oltre alla revisione regolare della valutazione del rischio (ogni 1-2 anni).

A seguito della valutazione del rischio effettuata tramite la quantificazione della legionella e dei parametri di rischio, quindi, dovrà essere preparato, con l’ausilio di personale tecnico qualificato, un Piano scritto per il controllo e la manutenzione di ciascun impianto a rischio, che specifichi tutti gli interventi da mettere in atto per controllarlo, con particolare riferimento alle procedure di pulizia e disinfezione e loro relativa periodicità.

 

Gli esperti qualificati Laborad sono a disposizione sia per ulteriori informazioni (contatta l’esperto Laborad) sui nuovi adempimenti per la prevenzione e il controllo delle patologie da legionella, sia per la misura della contaminazione da legionella e la redazione dei documenti necessari per gli adempimenti di legge. I tecnici Laborad possono assistervi in tutta Europa e disponiamo di convenzioni agevolate per le strutture con più sedi.

 

nuove linee guida legionella.pdf